Il tempo che resta


storiadamore.jpg

Gli restavano solo pochi mesi. Aveva il cancro al fegato e il medico le ha detto che doveva morire. Suo marito le voleva dare ancora un po' di tempo bellissimo nella ultima parte della vita. Siccome la donna amava tanto le scimmie, lui andava ogni giorno con lei nella sedia a rotelle allo zoo. Lì passavano un bel pomeriggio e mangiavano un gelato o un altro dessert. Ma ogni giorno, la sua salute peggiorava. Un pomeriggio, stando seduti di nuovo sulla panchina nel parco dello zoo, hanno cominciato a ricordarsi del passato. La donna Giulia si ricordava del primo appartamento che avevano insieme. Avevano rinnovato tutto e il giorno del trasloco volevano trasportare i mobili, ma la macchina era rotta. Allora hanno devuto chiamare i vicini. Quando erano alla parta e quella si è aperta, un cane è saltato fuori e direttamente su Franco. Questo era caduto e aveva così rotto il suo braccio. Franco diceva: " Sì, è stata la sfortunata ma mi ricordo che tu mi hai deriso!" Ora Giulia e Franco cominciavano a ridere così forte che Giulia dimenticava per un momento la sua malattia. Poi si ricordavano del primo sguardo a una grande festa. Ballavano insieme tutta la sera e Franco si è innamorato subito degli occhi da capriolo di Giulia. Ma nessuno dei due osava chiamare il numero di telefono e così non si sono più visti. "Che cretino che ero!", diceva Franco agitando la testa. "Ti trovavo molto grazioso", rispondeva Giulia con una lacrima nell'occhio,"e di solito non sono così timida, ma con te non aveva abbastanza sicurezza per chiedere se eri interessato a me o no." Ma l'amore e il destino li hanno messi insieme in una bella giornata d'estate. Giulia era al lago con un'amica e faceva molto caldo. Nuotando la aveva morsicato un pesce molto grande. Era totalmente scioccata che non poteva più nuotare. Pensava che questa sarebbe stata la sua fine e ha urlato: "Aiuto, aiuto!" Non poteva più respirare e tutto è diventato nero. Quando si era svegliata si è accorta di una persona che la portava fuori dall'acqua. Era Franco.